spacer.png, 0 kB

         

             Image 

       ATTIVITÀ FISICA,
        SALUTE E BICI

        SCHEDE TECNICHE
        DIVULGATIVE FIAB

     Image

  IL BICICPLAN COMUNALE

      

  INTERSEZIONI CICLABILI

      

MODERAZIONE DEL TRAFFICO             ISOLE AMBIENTALI

       
    

  

          

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home
Escursione CicloAmbientalista
Scritto da Carmine Lia   
Wednesday 04 September 2013

  Domenica 15 Settembre 2013

3° MEMORIAL ANGELO VASSALLO

  La FIAB ricorda Angelo Vassallo il Sindaco del Comune di Pollica

Bici e ramazza per ripulire la costa cilentana. 

Descrizione: Per commemorare il 3° anniversario della tragica scomparsa di Angelo Vassallo, l'associazione Cycling Salerno della Federazione Italiana Amici della Biciclettta, anche quest'anno organizza un'escursione in bicicletta nei territori del Cilento. La finalità dell'iniziativa è quella di continuare l'opera del Sindaco Angelo Vassallo a battersi contro i fenomeni che mirano a depredare il territorio e a distruggerne l'identità. In particolare i volontari e i ciclisti che percorreranno il tratto di costa da Agropoli ad Acciaroli, saranno impegnati con guanti e ramazze a ripulire alcune aree degradate per incivile abbandono di rifiuti solidi urbani. Siamo sicuri che queste piccole, ma concrete e significative azioni, sarebbero certamente state condivise da Angelo. Senza artifici con poche parole per risolvere i problemi...così ci piace ricordare la memoria di Angelo Vassallo. 

Programma: Partenza da Salerno - Treno+Bici da Salerno ad Agropoli con Treno Regionale N° 3453 delle ore 08:04. Da Agropoli partenza in bici alle ore 9:00 alla volta di Acciaroli; sono previste due fermate per sosta e attività volontaria di pulizia sul percorso. Arrivo ad Acciaroli alle ore 13:00/13:30 - incontro con i rappresentanti della Fondazione e con il sindaco di Pollica. Rientro a Salerno dalla stazione di Ascea Marina, orario treni: 17.13 - 18:55 - (distanza da Acciaroli 20 km circa). Munirsi di biglietti Unico Campania E5 da 3,40 € per l'andata e un biglietto E9 da 5,50 € per il ritorno oppure di un Week End E8 da 8,20€ per A/R.

Distanza:  km 52 - Difficoltà: *** (percorso medio con qualche salita di medio livello e alcune impegnative).

Capogita:  Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 18.00 di sabato 14/09;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Pranzo al sacco a cura propria.
  • Costume e asciugamano al seguito per approfittare delle 5 vele di Acciaroli!
  • Foto della manifestazione.
Ultimo aggiornamento ( Tuesday 17 September 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 8.9.2013
Scritto da Carmine Lia   
Wednesday 04 September 2013

  Domenica 8 Settembre 2013

PALINURO TRENO, BICI E BARCA


Descrizione: Durante l'epoca greca il promontorio di Palinuro era già conosciuto dai naviganti per la pericolosità delle sue insidiose correnti, a cui ben si addiceva l'epiteto di luogo dove il "vento gira".
Nel 540 a.C. colonizzatori ionici provenienti da Focea eressero su Capo Palinuro, in località Molpa, un villaggio con annessa necropoli.
Virgilio, nell'Eneide, dà una sua interpretazione dei fatti narrando di Palinuro, timoniere di Enea, che cade in mare tradito dal sonno e, giunto a riva, viene assalito e ucciso dagli indigeni. Gli dei dell'oltretomba, offesi dall'episodio sacrilego, puniscono gli abitanti con una tremenda pestilenza.
Il promontorio è costituito da rocce calcaree che scendono a strapiombo sul mare e nelle quali le acque hanno scavato numerose grotte e profonde gole. Da ricordare la Cala Fetente che deve il suo nome ad emanazioni sulfuree, e la Grotta Azzurra, così chiamata per lo splendido colore delle sue acque.

Programma: Treno+Bici da Salerno a Centola con Treno Regionale N° 3453 delle ore 08:04. Da Centola in bici discenderemo lungo la suggestiva Valle dell'Inferno che ci porterà fino alla costa da dove raggiungeremo il piccolo porticciolo di Palinuro. Dopo una breve pausa caffè, partenza in barca per effettuare il periplo del capo con la visita delle numerose grotte e bagno finale sulla spiaggia del Buon Dormire. Rientrati dal giro in barca percorrendo la pista ciclabile raggiungeremo la spiaggia dell'Arco naturale dove trascorreremo il resto della giornata. Rientro a Salerno dalla stazione di Pisciotta Marina, con treno delle ore 17.05 con arrivo alle ore 18,46. Munirsi di n° 2 biglietti Unico Campania E10 da 6,00 € oppure di un Week End E8 da 8,20 €.

Distanza:  km 40 - Difficoltà: *** (percorso medio con qualche salita di medio livello).

Capogita:  Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 18.00 di sabato 07/09;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Quota per giro in barca 10,00 € a persona
  • Pranzo al sacco a cura propria. 
  • L'escursione Bici e Canoa in Cilento è stata annullata
Ultimo aggiornamento ( Tuesday 17 September 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 1.9.2013
Scritto da Carmine Lia   
Thursday 29 August 2013

  Domenica 1 Settembre 2013

L'Oasi dunale Torre di Mare - Paestum

Descrizione: Situata lungo il tratto di costa antistante l'antica città di Paestum, l'oasi dunale Torre di Mare gestita da Legambiente rappresenta una testimonianza importante dell'impegno delle associazioni ambientaliste nell'azione di tutela del patrimonio naturale. Aderite alla campagna Paestumanità, un progetto di azionariato ambientale di Legambiente finalizzato ad acquistare i terreni privati dell'area archeologica di Paestum ripristinando il contesto paesaggistico nella sua interezza.

Programma: Appuntamento alla stazione di Salerno ore 8,45, partenza in bici alle ore 9,00.  Percorreremo il Lungomare di Salerno e poi la litoranea fino a Paestum effettuando una piccola pausa caffè. Giunti all'Oasi visiteremo il tratto di pineta e di spiaggia dove si svolge l'attività di tutela da parte dei volontari di Legambiente. A seguire potremo godere della bella spiaggia e fare un bagno settembrino.

Distanza:  km 80 - Difficoltà: *** (percorso lungo ma pianeggiante. Adatto per coloro che vogliono iniziare la pratica del cicloturismo, facendo eventualmente rientro in treno percorrendo quindi solo 40 km).

Capogita:  Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 18.00 di sabato 31/08;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Bici consigliata: da strada o trekking;
  • Pranzo al sacco a cura propria.
Ultimo aggiornamento ( Thursday 29 August 2013 )
 
4° CicloCampeggio Cycling Salerno FIAB '13
Scritto da Administrator   
Monday 12 August 2013

15/18 Agosto 2013

4°CicloCampeggio Cycling Salerno FIAB

Ferragosto nel Cuore del Cilento

Descrizione: Tre giorni di bicicletta anche in notturna, trekking, bagni in fiumi dalle acque fresche e limpide, visita di antichi borghi e feste di paese. Queste in breve alcune suggestioni da vivere nei giorni di Ferragosto tra i territori dei comuni di Felitto, Laurino, Piaggine, Sacco, Campora, Stio, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Programma: Il CicloCampeggio di Cycling Salerno F.I.A.B. oltre alla promozione della bicicletta e del cicloturismo come forma di turismo rispettosa dell'ambiente vuole sensibilizzare al recupero di un rapporto più profondo con la natura. Quella che proponiamo è un'esperienza fatta di essenzialità, di contatto con la “Gaia” terra, con le acque dei suoi fiumi, gli alberi dei boschi, il cielo e le stelle!  Ogni giorno sono previste escursioni in bicicletta per circa 50 km con difficoltà medie e impegnative. I percorsi e le attività, suscettibili di qualche variazione, sono i seguenti:

14/8 - ore 18,00 arrivo e allestimento del campo base presso il ristorante il Rustico di Felitto;

15/8 - CicloEscursione Felitto/Sacco con bagno alle sorgenti del fiume Sammaro (40 Km) - Serata: cena presso il ristorante il Rustico ;

16/8 - CicloEscursione Felitto/Laurino (40 km) + Trekking alla Grava di Vesalo (5 h. circa) - Serata: Sagra del Fusillo di Felitto;

17/8 - Trekking o Torrentismo lungo le Gole del Calore - Serata: CicloEscursione in notturna (km 40) per raggiungere la Sagra dei Ciccimmaretati

18/8 - CicloEscursione Felitto/Campora/Laurino con bagno lungo il fiume Calore (km 45) - Serata: Grigliata finale di carni e verdure presso il campo base;

19/8 -  in mattinata smontaggio campo e rientro; 

Distanze giornaliere: Km 50 circa - Difficoltà percorsi: ***/* (medio/impegnativi)

Capogita: Paolo Longo - Per info: tel. 349/8136344

Altre Informazioni:

  • La partecipazione al ciclo-campeggio è gratuita;
  • Si prega di voler confermare la propria adesione quanto prima;
  • Tutto quanto riguarda il vitto (colazione, pranzi, cene) è a propria cura e organizzazione;
  • Portare: tenda e attrezzatura fondamentale da campeggio, in particolare luci e giubbetto catarinfrangente per le uscite in bici e per gli spostamenti locali notturni,  (non è previsto alcun collegamento elettrico per le tende);
  • L'arrivo a Felitto può avvenire con mezzi propri oppure in treno fino a Capaccio e poi in bici fino a Felitto. E' disponibile un'auto appoggio per il trasporto delle tende e altre attrezzature da campeggio;
  • Tessera socio FIAB 2013 obbligatoria;
Ultimo aggiornamento ( Monday 12 August 2013 )
 
CicloEscursione - Sab 10.08.2013
Scritto da Carmine Lia   
Thursday 08 August 2013

  Sabato 10 Agosto 2013

'a Chiena

(foto di Pompeo Ganelli)

Descrizione: Tradizionalmente ogni anno nella città di Campagna vengono deviate le acque del fiume Tenza lungo le strade del centro storico, dando luogo a un evento eccezionale di antica origine, forse unico al mondo, 'a Chiena. Numerose le iniziative e i giochi d'acqua che si organizzano per l'occasione e che rendono questa ciclo-escursione un classico irrinunciabile! 

Programma: Treno + Bici da Salerno a Battipaglia. Appuntamento Piazza Ferrovia di Salerno ore 08,15, partenza col treno reg. N° 8183 delle ore 08,23*. Da Battipaglia proseguiremo in bicicletta fino a Campagna passando per Eboli. Nell'attesa della Secchiata delle 15:00, bagno con picnic sul fiume Tenza. Partenza per il rientro dalla stazione di Battipaglia con il treno N° 2432 delle ore 18,22 che arriva a Salerno alle 18,46.

*Per chi proviene da Napoli e provincia fare riferimento al treno reg. N° 3455 .

Vademecum della secchiata

Distanza:  km 20 - Difficoltà: ** (percorso breve con qualche salita).

Capogita:  Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le 20.00 di venerdi 09/08;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Acquistare N° 2 Biglietti Classe E3 da 2,20 € oppure un Week End giornaliero da 3,50 €.
Ultimo aggiornamento ( Thursday 08 August 2013 )
 
Incidente mortale Salerno centro
Scritto da Administrator   
Wednesday 07 August 2013

Salerno: incidente mortale sul Lungomare Marconi, moto travolge ed uccide pedone (Mer. 07.08.2013 articolo e foto di www.salernonotizie.it)


 

Ancora un incidente in pieno centro cittadino, questa volta purtroppo letale almeno per una delle due persone coinvolte. Sono anni che inascoltati noi ciclisti urbani segnaliamo la pericolosità delle strade di Salerno. Molti incidenti si evitano solo perchè pedoni, ciclisti, disabili, quando "devono" muoversi lo fanno come gazzelle nella savana!! Ma quale qualità della vita è questa!! La FIAB Salerno chiede si applichino immediati provvedimenti di moderazione del traffico per la sicurezza degli utenti deboli della strada!! Segue in giornata Comunicato Stampa.

Link alla campagna iniziata lo scorso anno con altre associazioni e comitati cittadini: "Solo per la sicurezza dei cittadini"

Comunicato Stampa FIAB Salerno del 08.08.2013

Ultimo aggiornamento ( Thursday 08 August 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 04.08.2013
Scritto da Administrator   
Friday 02 August 2013

  Domenica 4 Agosto 2013

La Valle del Calore

 

Descrizione: Alle falde degli Alburni tra i comuni di Roccadaspide, Controne e Aquara per un refrigerante bagno nel fiume Calore .

Programma: Appuntamento a Salerno in Piazza Ferrovia alle ore 7:20. Partenza con treno reg. 22171 delle ore 07:31 per Sapri, con arrivo a Capaccio Scalo alle 08:02. Dopo un caffè ristoro inizieremo a pedalare in direzione di Roccadaspide fino al bivio per Albanella. A questo punto avremo già superato i famosi 8 tornanti della SS166 e ancora pochi km restano da percorrere prima d'iniziare la discesa fino al fiume. In questo punto le acque del Calore sono relativamente calde quindi piacevolissime per un lungo e refrigerante ammollo!! Entrati nell'area attrezzata troveremo facilmente un argine del fiume all'ombra che ci accoglierà per il nostro pic-nic. La strada del ritorno percorrerà il medesimo tragitto fino a Capaccio Scalo dove prenderemo il treno reg.23882 delle 19,10 con arrivo a Salerno alle 19,39. 

Distanza:  km 50 - Difficoltà: *** (percorso medio con salite di media difficoltà e qualche salita impegnativa).

Capogita:  Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 19.00 di sabato 03/08;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Acquistare N° 2 Biglietti Classe E5 da 3,40 € oppure un Week End giornaliero da 5,50 €.
  • Biglietto di entrata all'area attrezzata 2,00 € a persona;
  • Pranzo al sacco a cura propria;
  • Portare asciugamano e costume.
Ultimo aggiornamento ( Friday 02 August 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 27.7.2013
Scritto da Administrator   
Thursday 25 July 2013

  Sabato 27 Luglio 2013

Gran Tour del Cilento


Descrizione: Dai Monti Alburni al mare di Ascea. Oltre 100 km di paesaggi incontaminati tra montagne, valli, boschi, fiumi e suggestivi paesini arroccati. Sempre con lo spirito della scoperta e dell'arrichimento del proprio sapere che animò i primi audaci viaggiatori del GRAN TOUR, questa cicloescursione ci porterà ad attraversare tutto il Cilento, toccando i seguenti innumerevoli paesi: Sicignano degli Alburni, Postiglione, Controne, Castelcivita, Ottati, Sant'Angelo a Fasanella, Corleto Monforte, Roscigno, Sacco, Piaggine, Laurino, Stio, Moio della Civitella, Vallo della Lucania, Ceraso, Ascea. Solo per cicloviaggiatori voraci di pedalate!   

Programma: Appuntamento a Salerno in Piazza Ferrovia alle ore 7:15. Partenza con treno reg. 7883 delle ore 07:24 per Sicignano degli Alburni, con arrivo 08:32. Dopo un caffè ristoro inizieremo a pedalare effettuando solo brevi soste per ammirare alcune bellezze e panorami. Una sosta più lunga la effettueremo intorno alle ore 12,30 per consumare il pic-nic. Poi ancora in sella per affrontare la seconda parte della giornata tendenzialmente in discesa ma anche questa non priva di lunghe salite anche impegnative. Il treno per il ritorno è previsto dalla stazione di Ascea Marina, reg. 3716 delle 18,11 con arrivo a Salerno alle 19,15. 

Distanza:  km 115 - Difficoltà: ***** (percorso lungo con molte salite impegnative).

Capogita:  Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 20.00 di venerdi 26/7;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Acquistare N° 1 Biglietto Classe E6 da 4,10 € per l'andata e N° 1 Biglietto Classe E9 da 5,50 per il ritorno, oppure un Week End giornaliero classe E8 da 8,20 €;
  • L'escursione è riservata solo a cicloturisti esperti tesserati FIAB 2013;
Ultimo aggiornamento ( Friday 26 July 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 21.7.2013
Scritto da Carmine Lia   
Friday 19 July 2013

Domenica 21 Luglio 2013

Sorgente dell'Auso


Descrizione: Il fiume Fasanella (ricco di fagiani) deve il suo nome ai coloni greci perché ricordava loro un fiume omonimo della Colchide, la madre patria. Il fiume nasce nel territorio di Ottati da una caverna detta dell'Auso, anticamente Abisso, a 260 metri sul livello del mare. Dopo alcune decine di metri, entra nel territorio di S. Angelo a Fasanella, lo attraversa interamente, e dopo aver toccato il territorio di Bellosguardo nei pressi del ponte chiamato Sette luci (sette arcate) sulla strada nazionale 166, sbocca nel torrente Pietra. È lungo 3,8 km ed ha una portata alla sorgente di 1200 litri.
Nei pressi della sorgente dell'Auso è possibile ammirare, oltre all'indescrivibile spettacolo che la natura offre, un vecchio ponte romano, un antico mulino con la macina in pietra ed un lavatoio per la lana con la gualchiera "a varchera". Inoltre, la sorgente è arricchita dalla presenza di una cascata artificiale che compie un salto di ben otto metri, necessaria in passato per alimentare un’antica centrale idroelettrica, raro esempio di archeologia industriale della zona

Programma: Appuntamento a Salerno in Piazza Ferrovia alle ore 7:20. Partenza con treno reg. 22171 delle ore 07:31 per Sapri, con arrivo a Capaccio Scalo alle 08:02. Dopo un caffè ristoro inizieremo a pedalare lungo la Piana del Sele passando alle pendici dei paesi di Albanella e Castelcivita. A questo punto staremo scalando il punto più impegnativo della giornata proprio prima di Ottati. Da qui pochi km facili ci porteranno nel paese di S. Angelo a Fasanella, piccola perla della Valle del Calore, da dove inizieremo la discesa alle sorgenti dell'Auso pronti per un refrigerante bagno e il meritato pic nic. La strada del ritorno percorrerà il medesimo tragitto e a eccezione dell'ultimo sforzo che dalla sorgente ci riporterà sulla strada statale, sarà prevalentemente in discesa fino a Capaccio dove prenderemo il treno reg.23882 delle 19,10 con arrivo a Salerno alle 19,39. 

Distanza:  km 90 - Difficoltà: **** (percorso lungo con salite impegnative).

Capogita:  Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 20.00 di sabato 20/7;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Si consiglia di portare: frutta fresca e costume da bagno;
  • Acquistare N° 2 Biglietti Classe E5 da 3,40 € oppure un Week End giornaliero da 5,50 €.
Ultimo aggiornamento ( Friday 19 July 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 14.7.2013
Scritto da Carmine Lia   
Friday 12 July 2013

Domenica 14 Luglio 2013

Sapri - Maratea - Praja a Mare

Descrizione: Un viaggio attraverso tre regioni percorrendo il Golfo di Policasto e la costa di Maratea tra natura, mare e storie leggendarie. Come quelle legate alla grotta della Sciabella, nella spiaggia nera di Cala Jannita, che racconta di una donna e dei suoi incontri amorosi

Programma: Appuntamento a Salerno in Piazza Ferrovia alle ore 7:20. Partenza alle 7:31 col treno reg. 22171 per Sapri con arrivo alle ore 9:23. Pausa caffè e si inizia il percorso costiero per raggiungere Maratea . Sosta in una delle spiagge per un bagno ristoratore. Si riprende a pedalare verso Praja a Mare, lasciando la Basilicata attraverso il confine segnato dal fiume Noce. Treno di ritorno da Praja reg.34504 delle ore  17:47 con arrivo a Salerno alle 20:04

Distanza:  km 35 - Difficoltà: *** (percorso medio con qualche salita impegnativa).

Capogita: Carmine Lia - tel. 329/3868277

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 20.00 di sabato 13/7;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Tratta Salerno-Sapri: biglietto weekend giornaliero E8 da 8,20€
  • Tratta Praja-Sapri: N.2 biglietti (persona + bici) da 1,80€
Ultimo aggiornamento ( Friday 19 July 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 7.7.2013
Scritto da Carmine Lia   
Thursday 04 July 2013

Domenica 7 Luglio 2013

Le Vigne di Raito

Descrizione: Visita all'azienda agricola Le Vigne di Raito. Affacciata sul golfo di Salerno, immersa nella vegetazione tipica della macchia mediterranea, l'azienda  possiede un limoneto e un vigneto di 2 ettari. Le viti, della varietà Aglianico e Piedirosso, sono coltivate sui terrazzamenti caratteristici della costiera amalfitana.

Programma: Appuntamento a Salerno in Piazza Ferrovia alle ore 9:15. Partenza in direzione di Vietri sul Mare dove sosteremo per goderci un buon caffè. Dopo la pausa, si sale verso Raito per raggiungere la località di S.Vito, arrivo previsto per le 10:30. Visita dell'azienda e degustazione dei vini prodotti. Alla fine della visita, ore 13:00 circa, per chi ha voglia di mare e di sole, si riprende a pedalare per raggiungere una delle spiagge della Costiera.

Distanza:  km 15 - Difficoltà: ** (percorso breve con qualche salita impegnativa).

Capogita: Carmine Lia - tel. 329/3868277

Informazioni:

  • Si prega di voler confermare la propria adesione entro le ore 18.00 di sabato 6/7;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • La prevista escursione nella Valle del Sarno sarà recuperata a settembre
Ultimo aggiornamento ( Friday 05 July 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 30.6.2013
Scritto da Carmine Lia   
Thursday 27 June 2013

  Domenica 30 Giugno 2013

Museo Paleontologico del Parco del Cilento


Descrizione: Il Museo Paleontologico di Magliano Vetere è stato istituito con lo scopo di valorizzare le risorse geo-paleontologiche del territorio del Parco. La scelta del luogo è stata suggerita dalla presenza nel comune di Magliano Vetere di un nuovo sito fossilifero di piante del cretacico. La visita guidata alle collezioni esposte consente la comprensione di tali testimonianze fino a ora note solo agli specialisti.

Programma: Appuntamento alla stazione di Salerno alle ore 8:20. Partenza con il treno reg. 3455 delle 8:30 e arrivo alla stazione di Omignano alle 9:31. Da Omignano si sale per Magliano Vetere   attraversando i comuni di Orria, città natale del pittore Paolo De Matteis, e di Stio. Alle ore 12:00, visita guidata del museo. Dopo la visita e il pranzo al sacco, si riprende a pedalare. Nella prima parte, raggiunta la località di Gorga, si segue il fiume Alento e, una volta attraversato, si sale verso Cicerale fino a raggiungere le terrazze di Trentinara. Da Trentinara si scende alla stazione di Paestum, dove ci attende il treno reg. 2432 delle 18:01. L'arrivo a Salerno è previsto alle ore 18:46.

Distanza:  km 80 - Difficoltà: ****  (percorso con salite impegnative)

Capogita: Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di confermare la propria adesione entro le ore 18.00 di sabato 29/6
  • Ingresso al museo: 3,00€
  • Biglietto classe E7 week-end giornaliero 7,00€ oppure un biglietto orario E7 da 4,50€ per l'andata e un biglietto E5 da 3,40€ per il ritorno;
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita;
  • Bici consigliata: da strada o trekking;
  • Pranzo al sacco a cura propria.
Ultimo aggiornamento ( Thursday 27 June 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 23.6.2013
Scritto da Administrator   
Thursday 20 June 2013

  Domenica 23 Giugno 2013

FOTOGRAFIAMO IN SELLA

  

Descrizione: La Fiab Senzarotelle AV in collaborazione con Antonio Bergamino fotografo professionista, Piccoli Paesi e l'Associazione In_LocOmotivi organizza "FOTOGRAFIAMO IN SELLA", un mini tour finalizzato alla conoscenza del territorio dell'Alta Irpinia, all'osservazione ed alla ricerca fotografica utilizzando la bicicletta quale mezzo di locomozione ecologico e salutare. Si partirà dalla stazione FS di Lioni per raggiungere il sito archeologico di Compsa, l'Oasi dunale WWF di Conza ed al rientro l'Abbazia del Goleto.

Programma: Ore 9,00 - Partenza per l'area archeologica di Compsa dove in compagnia di una guida professionista ascolteremo la storia di questo luogo - ore 11,00 - Partenza per l'Oasi WWF di Conza dove una guida ci introdurrà all'interno dell'area protetta - ore 15,00 - Partenza per l'Abbazia del Goleto dove l'architetto Angelo Verderosa ci guiderà in questo luogo magico - Rientro a Lioni per saluti e ritorno a casa.

Distanza:  km 40 - Difficoltà: *** (percorso breve con tratti in salita di medio livello)

Capogita: Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di confermare l'adesione entro sabato 22/6
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita
  • La visita all'area archeologica di Compsa e all'Oasi WWF sono facoltative ed è previsto un contributo rispettivamente di 2 e 5 euro.
  • Bici consigliate trekking, MTB, ibride.
  • Per raggiungere Lioni ci si deve organizzare con mezzi propri. Preferibilmente con auto collettive.
Ultimo aggiornamento ( Friday 21 June 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 16.6.2013
Scritto da Carmine Lia   
Thursday 13 June 2013

  Domenica 16 Giugno 2013

Teggiano - La Città Medievale


Descrizione: Tra i centri storici della Provincia di Salerno, Teggiano è certamente quello che ha conservato meglio la sua antica fisionomia di roccaforte ed è con tale aspetto che si presenta a chi raggiunge il suo Centro Storico. L'aspetto naturale di oppidum romano, ricordato ancora oggi dalla conservazione in pianta del Cardo e del Decumano viene rinnovato in epoca normanna e in età federiciana. Ma è soprattutto in epoca medioevale che l'allora Diano ha avuto un ruolo predominante nella storia del Vallo di Diano. Difatti la potente famiglia Sanseverino vi costruì il Castello e la elesse a roccaforte dove potersi rifugiare in caso di pericolo.

Programma: Appuntamento alla stazione di Salerno alle ore 09:30. Partenza per Buccino col treno regionale N.12433 delle 09:42 con arrivo alle ore 10:45. Dopo una pausa caffè, percorrendo il Vallo di Diano, si raggiunge la roccaforte di Teggiano. Visita del centro storico e dei monumenti medievali tra cui il castello dei Sanseverino. Alle 16:15 si parte per ritornare a Buccino dove ci attende il treno regionale N.12436 delle ore 19:01. Arrivo a Salerno alle ore 20:11.

Distanza:  km 80 - Difficoltà: ***(*) (percorso in prevalenza pianeggiante con tratti in salita di medio livello)

Capogita: Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di confermare la propria adesione entro le ore 20.00 di sabato 15/6
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita
  • Biglietto classe E7 week-end giornaliero 7,00€, biglietto orario 4,50€
  • Non è possibile la visita del Museo delle Erbe come inizialmente previsto dal programma.
Ultimo aggiornamento ( Friday 14 June 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 2.6.2013
Scritto da Carmine Lia   
Friday 31 May 2013

  Domenica 2 Giugno 2013

Solfatara e Pozzuoli


Descrizione: In occasione di Bicitalia percorreremo un tratto della Ciclopista del Sole per raggiungere Pozzuoli e visitare i suoi luoghi storici più importanti. Visiteremo la Solfatara il Vulcano più interessante dei Campi Flegrei, nota per i suoi fenomeni vulcanici, è un'oasi naturalistica caratterizzata da alcune singolarità naturali, geologiche, botaniche e faunistiche.

Programma: Appuntamento alla  stazione di Salerno alle ore 08:10. Partenza per Napoli col treno regionale N.3704 delle ore 08:17 con arrivo alle ore 09:00 alla stazione centrale di Napoli. Alle 09:20, dopo un tonificante caffè, si parte in direzione di Pozzuoli percorrendo la nuova pista ciclabile. Da Pozzuoli, proseguendo lungo il golfo, si raggiunge il Castello Aragonese di Baia per visitare il Museo Archeologico dei Campi Flegrei. Sulla strada di ritorno dal Castello è prevista una sosta pic-nic lungo le rive del lago d'Averno. Una volta ripresa la strada si ritorna a Pozzuoli per la visita della Solfatara e dell'Anfiteatro Flavio. Il rientro da Napoli è previsto col treno regionale N.3465 delle 17:35.

Nota: Il treno indicato non fa fermate intermedie tra Salerno e Napoli, per chi parte da Nocera o Pompei ecco gli orari del treno regionale N.2424 che arriva a Napoli centrale alle 09:15:
Nocera 08:14 - Pompei 08:26 - Portici 08:49

Distanza:  km 45 - Difficoltà: **(*) (percorso medio in prevalenza pianeggiante)

Capogita: Paolo Longo - tel. 349.8136344

Informazioni:

  • Si prega di confermare la propria adesione entro le ore 20.00 di sabato 1/6
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita
  • Biglietto d'ingresso alla Solfatara 7,00€
  • Biglietto d'ingresso cumulativo Museo più Anfiteatro 4,00€
  • Tariffa treno U5 biglietto week-end giornaliero 6,50€, biglietto orario 4,10€  
Ultimo aggiornamento ( Friday 31 May 2013 )
 
CicloEscursione - Dom 26.5.2013
Scritto da Carmine Lia   
Wednesday 22 May 2013

  Domenica 26 Maggio 2013

Cantine Aperte 2013 - Le Strade del Greco di Tufo

Lungo il Fiume Sabato


Descrizione: In occasione dell’iniziativa Cantine Aperte, l'Associazione FIAB Avellino "Senza Rotelle"  ha organizzato un'escursione lungo le vie del Greco di Tufo. Accompagnati dal fiume Sabato, pedaleremo sulle creste delle colline Irpine scollinando tra i vigneti di uve Greco con cui si ottiene il vino Greco di Tufo DOCG. I protagonisti di questa pedalata sono il paesaggio incantevole e i suoi manutentori, cioè i contadini e l’arte della vinificazione. Nel comune di Tufo la Cantina dell’Azienda di Marzo è diventato monumento, in quanto tutta scavata nel tufo. Dal connubio della gente ed il territorio molti i prodotti tipici: vino, salumi, formaggi, torte rustiche di erbe, nocciole, con cui portare con sé i sapori, i profumi e i colori dell'Irpinia.

Programma: Appuntamento alla  stazione di Avellino alle ore 08:00. Dopo un tonificante caffè, partiremo in direzione Prata Principato Ultra dove visiteremo la Chiesa paleocristiana dell’Annunziata, guidati da un volontario della Pro Loco (offerta consigliata euro 1 a persona). Successivamente raggiungeremo il Comune di Tufo scollinando i vigneti che caratterizzano questa zona (per chi lo desiderasse c’è la possibilità di fare un percorso alternativo più agevole). Ore 12.30 Visita alla Cantina Monumentale di Marzo con degustazione guidata e abbinamento di 5 vini (costo euro 5 a persona). Concluderemo l’escursione con un banchetto di prodotti tipici artigianali nell’anfiteatro della Villa Comunale (euro 7 a persona).

Distanza:  km 40 - Difficoltà: *** (percorso medio con qualche salita impegnativa)

Capogita: Giuseppe Gargaro - tel. 329.9836452

Riferimento FIAB Avellino: Claudio - tel. 392.4787170

Informazioni:

  • Collegamenti ferroviari tra Salerno e Avellino:
    andata, reg.7888 delle ore 6:36 con arrivo ad Avellino alle ore 08:03;
    ritorno da Avellino, reg.7996 delle ore 16:11 con arrivo a Salerno alle ore 17:25;
    Biglietto classe E4 tariffa singola 2,90€, week-end giornaliero 4,60€
  • Si prega di confermare la propria adesione entro le ore 18.00 di venerdì 24/5
  • La partecipazione alla ciclo-escursione è gratuita
Ultimo aggiornamento ( Wednesday 22 May 2013 )
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 156 - 186 di 393
spacer.png, 0 kB

 

      
        RC bici - 24 ore  

     

   

 

     BIMBIMBICI

           ALBERGABICI
 

 

 

      
   Itinerari Sensibili
 

   
  Image

  

    
         I NOSTRI VIDEO
          PREFERITI 

  Image  
 

Chi e' online

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB